Alcune riflessioni ...    Home

 

 

Ebbene, nelle pagine precedenti di storia abbiamo scoperto come è avvenuta REALMENTE l'unità d'Italia.

Abbiamo scoperto come una dinastia della quale, in seguito, avremmo modo avuto modo di apprezzare lo "spessore morale" si sia impadronita con la frode e con  trucchetti da prestigiatori di tutta una serie di Stati Sovrani. A noi, ovviamente, quello che maggiormente ci preme e ci interessa è il destino della Nostra Toscana, un destino che con il referendum di annessione, truffaldinamente pilotato dai Piemontesi e dal loro sodale in Toscana, il Barone Ricasoli, è drammaticamente cambiato.

Vediamo, in sintesi che cosa ci hanno, IN CONCRETO, portato 150 anni d'Italia.

1- In Toscana avevamo una costituzione moderna, lo statuto Leopoldino, una delle più avanzate d'Europa mentre con la forzosa e truffaldina annessione dovemmo barattarlo con lo statuto Albertino che era assai meno "democratico".

2 - Eravamo un paese che già stava viaggiando verso la modernità e mescolati agli italiani abbiamo iniziato a fare come i gamberi, andando più indietro che avanti ..

3- avevamo dei regnanti che si preoccupavano della sorte della loro terra, fino al punto di perder la vita pur di seguire in prima fila i lavori di bonifica della nostre terre e li abbiamo barattati con dei regnanti che, nella migliore delle ipotesi di noi se ne sono altamente .... strafregati.

150 anni di unità d'Italia ci hanno portato invece delle cose concrete che prima, SICURAMENTE, non conoscevamo. Vediamole una per una:

a) le guerre in Africa,

b) due guerre mondiali,

c) 20 anni di fascismo,

d) una rivoluzione industriale con il Nord che comandava l'economia ed un Sud al quale veniva dato un "potere amministrativo" (notabili dello stato - notai - giudici etc. etc.) mentre noi che ce ne stavamo buoni buoni contavamo sempre di meno.

e) la camorra, la mafia, la ndrangheta,

f) gli anni di piombo con le bombe e le brigate rosse,

g) tutta una serie di scandali e di truffe che ci hanno portati a perdere completamente la misura e non capire più cosa è buono e cosa non lo è, che cosa è male e che cosa é bene; cosa è ONESTO FARE e cosa no ...

h) tangentopoli e le ruberie dei partiti politici,

i) partiti nati per difendere situazioni e personalismi che nulla o poco hanno a che fare con la democrazia,

l) la delinquenza spicciola di furti e scippi,

m) pensioni facili, pensioni da Nababbi,  baby pensionati, pensioni da fame e gente che la pensione non la vedrà mai.

n) ingiustizia sociale dilagante ...

 

queste sono soltanto le prime cose che, di getto, mi sono venute in mente ...

MI SEMBRANO, comunque, MOTIVI ALTAMENTE SUFFICIENTI PER DIRE BASTA.

di questa Italia truffaldina e ladra, sinceramente,

NON SAPPIAMO PROPRIO COSA FARCENE.

Torniamo alla TOSCANA INDIPENDENTE e ripartiamo da capo....